Articles Comments

» News » ‘Teatro Ovunque’, un progetto che semina il teatro in luoghi non convenzionali

‘Teatro Ovunque’, un progetto che semina il teatro in luoghi non convenzionali

Dopo alcuni mesi di sperimentazione, acquista pieno regime il progetto Teatro Ovunque del collettivo LunAzione, un percorso di lavoro differente che procederà parallelamente al consueto lavoro teatrale della compagnia.
Alla base di Teatro Ovunque vi è la possibilità di creare delle performance site specific in luoghi non teatrali, esperienze che sono state ipotizzate e sviluppate progressivamente nei mesi scorsi: ‘Agrippina. La fisionomia del potere’ e ‘In vino itineras. Erranze in cerca di altre sostanze’ sono spettacoli nati rispettivamente per la Piscina Mirabilis di Bacoli e la scala della Pedamentina a Napoli. Dalle collaborazioni instaurate con il Comune di Napoli e varie realtà associative e produttive, hanno preso forma eventi di ambizioso valore culturale e turistico, poiché vincolati alle significazioni insite nei luoghi di riferimento. Nondimeno, questi lavori si prefiggono un’attenzione elevata alla versatilità, così da assicurarsi delle possibilità di adattamento che ne permettano trasferimenti, previa salvaguardia dei sensi e della coerenza con gli spazi di destinazione. ‘In vino itineras’ ha perciò recentemente trovato spazio al Lago d’Averno, sede del produttore vinicolo Cantine dell’Averno che sponsorizza l’evento dal suo debutto, offrendo esclusive degustazioni a coronamento della messinscena.

Contemporaneamente, all’interno del progetto ‘Napoli 4 Families’ del Comune di Napoli è andato in scena ‘In cerca di Neàpoli, canto inverso per sirenidi e lupi di mare’ e, ancora nel solco di Teatro Ovunque, debutterà tra poco il nuovo ‘Viaggio nell’anima di Goethe’, performance legata all’itinerario campano dell’autore tedesco. Molte di queste iniziative si caratterizzano per la collaborazione con Flegreando, associazione da vent’anni attiva sul magico territorio dei Campi Flegrei, in un continuo ampliamento della rete di cooperazione per cui il collettivo LunAzione si sta adoperando dalla propria fondazione. Ad oggi Teatro Ovunque ha avuto luogo alle scale della Pedamentina, alla Piscina Mirabilis, a Città della Scienza, al Lago d’Averno e alla Darsena di Pozzuoli: non solo questi spazi continueranno a ospitare i nostri eventi in tal senso, ma potenziali collocazioni di performance – sia esistenti che inedite – sono costantemente oggetto di considerazione.
Il pubblico cui si rivolgono questi lavori include spettatori che desiderano vivere la riscoperta di ambienti pregni di storia, fascino, valore culturale ed evocativo; d’altra parte intercetta i flussi turistici offrendo un’esperienza di visita peculiare e coinvolgente.

È possibile restare informati sulle iniziative di Teatro Ovunque in continua definizione, qui e specialmente tramite i nostri canali facebook e twitter.

Filed under: News