Articles Comments

» News » Sulle antiche mura di Neapolis: “Troilo e Cressida” a Sant’Aniello a Caponapoli

Sulle antiche mura di Neapolis: “Troilo e Cressida” a Sant’Aniello a Caponapoli

Siamo felici di darvi appuntamento a sabato 24 gennaio, ore 19.00, presso la Chiesa di Sant’Aniello a Caponapoli per “‘Troilo e Cressida. Storia tragicomica di eroi e di buffoni’ Sopra le Mura”. L’iniziativa, a cura di Legambiente Campania, si dimostra pienamente coerente con una delle principali linee-guida del collettivo, vale a dire la valorizzazione dei beni artistici poco conosciuti del nostro paese, attraverso il teatro e attività culturali.

La Chiesa di Sant’Aniello Caponapoli (anche conosciuta come Chiesa di Sant’Agnello Maggiore e Santa Maria Intercede) si trova nel centro storico di Napoli, in largo Sant’Aniello a Caponapoli, ed è una delle chiese monumentali più antiche della città. Straordinario interesse culturale è offerto dall’altare maggiore cinquecentesco scolpito da Girolamo Santacroce, e in particolare dalle mura greco-romane visionabili attraverso la navata centrale.
Stavolta più che mai, una cornice perfetta per il nostro “Troilo e Cressida. Storia tragicomica di eroi e di buffoni”, che si inserirà in un affascinante sfondo archeologico e artistico grazie all’attenzione di Legambiente Campania per un bene culturale che, diversamente, non sarebbe altrimenti fruibile.

Lo spettacolo seguirà una visita guidata della Chiesa Sant’Aniello a Caponapoli prevista per le ore 19.00, a cura di Marina Santucci, curatore del restauro per la Soprintendenza per il Patrimonio Storico, Artistico e Etno-antropologico della città di Napoli e Marina Cicala, docente di filosofia del Liceo Giuseppe Mercalli.

Vi aspettiamo!

Filed under: News