Articles Comments

» Eduardo Di Pietro

Eduardo Di Pietro

Attore, regista e drammaturgo
Eduardo Di Pietro (Napoli, 1985) si è formato come attore, regista, drammaturgo e prosegue il suo percorso di studio.
Laureato al corso di laurea triennale in Lettere Moderne presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II con una tesi in Letteratura Italiana (“La finalità sociale nella scrittura teatrale di Massimo Troisi”, voto 106/110, relatore il prof. P. Sabbatino), ha frequentato il laboratorio permanente di formazione dell’attore StudioTeatro, diretto da Lucio Colle e Umberto Serra dal 2005 al 2007 e il laboratorio del teatro Elicantropo diretto da Carlo Cerciello (insegnanti Carlo Cerciello, Roberto Azzurro, Paolo Coletta, Massimo Maraviglia, Gaston Troiano) dal 2009 al 2012.
Nel 2010 ha inoltre partecipato al corso di drammaturgia “La mosca nel brodo”, tenuto da Manlio Santanelli, a cura di Riccardo De Luca per l’ass.ne Experimenta. Lo stesso anno, con lo spettacolo “Di umanità si tratta”, di cui è autore, regista e attore, prende parte al concorso “La corte della formica” (direzione artistica di Gianmarco Cesario, presidente della giuria Gerardo D’Andrea) presso il teatro Sancarluccio, vincendo nelle categorie “miglior spettacolo”, “miglior testo” ed il premio della Giuria Popolare. Con lo stesso spettacolo, l’anno successivo, si esibisce al Positano Teatro Festival – Premio Annibale Ruccello.
Nel 2012 segue un ciclo di incontri-lezione sulla regia diretto da Carlo Cerciello. Ha frequentato inoltre stage diretti da Anna Redi, Melissa Lhoman, Raffaele Di Florio, Chiara Claudi, Antonello Cossia, SalvatoreCantalupo, Paolo Mazzarelli e Lino Musella, Salvatore Gatto, Davide Iodice e Michael Vogel dei Familie Flöz.
È laureando in Discipline Etnoantropologiche presso il corso il laurea magistrale dell’Università La Sapienza di Roma.

TEATRO
2006 – THE BOYS IN THE BAND, di M. Crowley, regia di U. Serra
2006 – IL GIOCO DEL MASSACRO, di E. Ionesco, regia di U. Serra
2010 – DI UMANITA’ SI TRATTA, testo e regia di E. Di Pietro
2011 – AL DI LA’ DELLA NEVE, reading, regia di R. Esposito La Rossa
2011 – L’ULTIMA SETTIMANA DI BOSS BOSS, di R. Rizzo, regia di S. Gatto e Teatro dell’Anima
2012 – UNA MODESTA PROPOSTA, regia di R. Esposito La Rossa
2012 – TOLEDOSTRASSE, scritto, musicato e diretto da Paolo Coletta
2012 – C’ERA UNA VOLTA IL ’68, liberamente tratto da J. Fo, regia C. Cerciello
2013 – TRASH EXPRESS, scritto e diretto da Luigi Cesarano
2013 – LE 95 TESI. UNA STORIA DI LUTERO, tratto da “Lutero” di J. Osborne, regia di G. Cerrone e A. Piccolo

Regia
2012 – DI UMANITA’ SI TRATTA presentato alla Corte della Formica
2014 – TROILO E CRESSIDA – Storia tragicomica di eroi e di buffoni di A. Paschitto – prodotto da Collettivo LunAzione
2014 – SE DIO NON MI AIUTERA’ SARO’ IO AD AIUTARE DIO – da i diari di Etty Hillesum – prodotto da Collettivo LunAzione
2015 – JAMAIS VU’ prodotto da Collettivo LunAzione

ALTRE ESPERIENZE
2010 – LA MOSCA NEL BRODO, regia di Riccardo De Luca, presso la Sala Ferrari (Na) – in qualità di co-autore
2011 – MOSTRI, di R. Esposito La Rossa – in qualità di co-regista
2012 – IL CAZZOTTO NELL’OCCHIO, tratto dagli scritti di A. Gramsci – in qualità di assistente alla regia
2015 – LO DEVO RICORDARE corto documentario – prod. arciMovie – Fondazione con il Sud in qualità di regista

CINEMA
2010 – A NATALE MI SPOSO, regia di Paolo Costella, con Massimo Boldi, Vincenzo Salemme – prod. Cattleya.
2011 – ACAB, regia di Stefano Sollima, con Pierfrancesco Favino, Marco Giallini – prod. Cattleya.
2011 – THE WHOLLY FAMILY, regia di Terry Gilliam, con Cristiana Capotondi, Douglas Dean – prod. Cattleya.
2012 – NEL CAPPELLO, regia di Cira Sorrentino – prod. OltreCielo.

RICONOSCIMENTI
2015 – JAMAIS VU’ – Vincitore selezione Fringe 2015
2010 – DI UMANITA’ SI TRATTA, vincitore come Miglior corto teatrale, Miglior autore e Premio giuria popolare – 3° per il festival “La corte della formica 2010”
2013 – TRASH EXPRESS, segnalazione speciale della giuria per il festival “La corte della formica 2013”