skip to Main Content

EVENTI

Il Collettivo LunAzione è un collettivo di giovani artisti del panorama napoletano che si sono uniti grazie alla passione e all’amore per il teatro e ne hanno fatto il loro motivo di vita.

AVE

Eventi
29-30-31 Marzo 2019 @ Nuovo Teatro Sanità, Napoli

Teatro Ovunque

Eventi

Alla base di Teatro Ovunque vi è la possibilità di creare delle performance site specific…

SPETTACOLI TEATRALI
TEATRO A SCUOLA
TEATRO OVUNQUE

CHI SIAMO

Il collettivo lunAzione è un collettivo di attori, registi, drammaturghi e tecnici della scena nato a Napoli nel 2013 con finalità di creazione, promozione e studio del teatro, inteso come forma di espressione ad alta funzione sociale.
L’attenzione della compagnia è stata da subito orientata alla portata comunicativa ed empatica dell’atto teatrale: una delle nostre principali finalità coincide con la riflessione critica del pubblico, auspicando una rigenerazione dell’interesse e della coscienza degli spettatori – e in particolare dei giovani, – rispetto all’evento teatrale.
Il nostro lavoro creativo interroga registri e linguaggi vari, individuati nei rispettivi legami con le categorie di classico e tradizione, per poi farli reagire alla contemporaneità mediante gli strumenti del comico, del paradosso, dell’assurdo.
Guardiamo con entusiasmo alle diversità culturali, in quanto opportunità di conoscenza e crescita: aspiriamo alla creazione di una rete di relazioni di respiro internazionale. In tal senso conduciamo collaborazioni e scambi con altre realtà professionali nell’ambito del teatro e dell’arte in genere, che consentano la ricezione e la sperimentazione di proposte, soluzioni e istanze di varia origine.
Obiettivi ulteriori del nostro percorso sono nell’affermazione della cultura della legalità e nella sostenibilità ambientale delle nostre attività.
Promuoviamo infine il nostro lavoro attraverso la partecipazione a manifestazioni ed eventi culturali, proponendo inoltre occasioni di studio intorno al teatro, a scopo formativo e di ricerca.

scopri di più

Back To Top