skip to Main Content

MI FIDO

Una storia di amicizia, che unisce teatro ed educazione cinofila:
i piccoli spettatori vivranno l’incontro speciale con Trilly, cane brevettato per la pet therapy.

Mi fido
Progetto realizzato in collaborazione con il Centro Cinofilo WeCane

di e con: Giulia Esposito e Gennaro Monforte
e con il cane Trilly 

Fascia d’età consigliata: 4-10 anni

SCHEDA ILLUSTRATIVA

CONTENUTI

Nella lontana città di Scelta, a causa dell’ira di un re tiranno, la popolazione viene divisa in due parti: da un lato i Certi, che avevano votato per la sua salita al trono senza alcun ripensamento, e dall’altro i Dubbiosi, che invece si erano mostrati insicuri della scelta. Un muro insuperabile separa le due parti della città.
Grazie al cane Trilly, che scopre un varco, nasce però un’amicizia proibita fra due bambini, il dubbioso Omar e il certo Jamal.
Il loro legame e l’amore per Trilly riesce a rompere ogni barriera e a convincere gli abitanti a distruggere il muro che taglia da parte a parte la città di Scelta.

I due bambini riescono a far comprendere ai loro concittadini che il segreto della felicità è accettarsi e amare la diversità.

SCHEDA DIDATTICA

✔ Sviluppo delle capacità di rielaborare le conoscenze acquisite nella vita sociale, nel rispetto delle differenze di specie

✔ Potenziamento delle capacità comunicative e di comprensione

✔ Ampliamento della serie di comportamenti responsabili

✔ Avvicinamento degli alunni ad una partecipazione etologica al mondo animale, fornendo una serie di comportamenti utili alla interazione intraspecifica

✔ Narrativa

Attraverso il canale emozionale creato dal teatro, i piccoli spettatori impareranno cosa significa essere leali verso gli altri e rifletteranno sulle condizioni umana e animale.
Il progetto ha l’obiettivo di portare il bambino ad avere un approccio migliore con i cani e, magari, aiutare qualcuno a superare paure, ansie e situazioni di stress.

La performance sarà accompagnata da un laboratorio opzionale con il quale avvicinare i bambini ai cani e all’ambiente, insegnando loro il rispetto reciproco di spazi, esigenze ed abitudini. Il laboratorio sarà tenuto da Cristina Schiattarella, educatrice cinofila.
Inoltre Trilly, il cane con cui i piccoli spettatori si rapporteranno, è brevettato e ha lunga esperienza di pet therapy.

Sin dalla più tenera età il bambino entra in contatto con il mondo animale cominciando dai peluche, che spesso assumono un ruolo affettivo a supporto della separazione dalla madre. Avere a che fare con gli animali aiuta il bambino a comprendere il “diverso” e gli consente di realizzare rapporti sociali positivi sviluppando atteggiamenti empatici, valido strumento per prevenire o ridurre comportamenti violenti.

SCHEDA TECNICA

Persone coinvolte: 2 attori, 1 educatrice cinofila

Durata: 35 minuti circa + laboratorio

Back To Top