skip to Main Content

IN CERCA DI NEÀPOLI

La storia di una città nata dall’incontro con l’Altro
a metà strada tra realtà e mito.

In cerca di Neàpoli. Canto inverso per sirenidi e lupi di mare

testo: Alessandro Paschitto
regia:
Mario Autore

con: Eduardo Di Pietro, Michele Iazzetta, Giulia Musciacco

SCHEDA ILLUSTRATIVA

SINOSSI

Due uomini greci, un condottiero e il suo marinaio, sono bloccati su una spiaggia.
Reduci del saccheggio di Troia, stavano facendo ritorno verso casa quando a un tratto le forze naturali si sono fatte avverse. Il vento ha smesso di soffiare, la corrente ha smesso di tirare e le onde di increspare la linea del mare: l’imbarco è diventato impossibile.
Fermi dunque sulla rena di una terra sconosciuta, fanno l’incontro di una creatura misteriosa, dal passato incomprensibile, una figura senza memoria, uomo e donna, vecchia e giovane; incapace di mostrarsi in un’unica forma…

In cerca di Neàpoli è la storia immaginaria della fondazione di una città nuova, un interrogarsi su ogni forma di diversità e sulle possibilità di convivenza tra noi e gli Altri.

DETTAGLI

Lo spettacolo è andato in scena presso Città della Scienza (Napoli), il Bosco di Capodimonte (Napoli), il Monte Echia (Napoli), Castel dell’Ovo (Napoli), il Teatro Romano di Misenum (Bacoli, Na), la Darsena di Pozzuoli (Na).

Persone coinvolte: 3 attori

Durata: 35 minuti circa

Servizi inclusi: Spettacolo teatrale site generic, possibili visita guidata e/o degustazione

Back To Top